E-valuations®

Archivio eventi 2012

Gli eventi 2012 di E-Valuations

  • Torino
    giovedì 7 giugno 2012

    La qualità delle stime immobiliari per le decisioni di Giudici, Banche, Fondi, Imprese, Fisco e Cittadini

    La qualità delle stime immobiliari per le decisioni di Giudici, Banche, Fondi, Imprese, Fisco e Cittadini

    La stima di un immobile è un momento di sintesi di natura tecnica ed economica, che ha una particolare importanza per i Committenti, verso i quali il Valutatore assume l’obbligazione di investigare al meglio i diversi aspetti dell’immobile: costruttivo, impiantistico, legale, catastale, urbanistico edilizio, mercantile ed estimativo.

  • Roma
    martedì 22 maggio 2012

    La valutazione immobiliare nella Mediazione civile

    La valutazione immobiliare nella Mediazione civile

    La funzione principale dell'estimo è quella di individuare una metodologia adeguata per formulare giudizi di valore di beni sui quali non esiste un apprezzamento convergente da parte dei soggetti direttamente o indirettamente interessati alla stima.

  • Brescia
    venerdì 23 marzo 2012

    Le Linee Guida ABI per il credito immobiliare ad un anno dall’adozione

    Le Linee Guida ABI per il credito immobiliare ad un anno dall’adozione

    A un anno circa dall’adozione delle Linee guida ABI per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie la CASSAPADANA di Leno (BS) e E-Valuations Istituto di Estimo e Valutazioni intendono fare il punto della situazione analizzando l’esperienza fin qui maturata nell’applicazione delle linee guida con particolare attenzione sia moderni procedimenti estimati sia alla figura del valutatore immobiliare indipendente.
    Il convegno si inquadra nelle politiche di attenzione al territorio che CASSAPADANA e E-Valuations ritengono indispensabili per uno corretto sviluppo del mercato immobiliare.

  • Bergamo
    sabato 3 marzo 2012

    Il valore delle case tra fisco, credito e mercato alla luce degli Standard di Valutazione Immobiliare

    Il valore delle case tra fisco, credito e mercato alla luce degli Standard di Valutazione Immobiliare

    Il ruolo del valutatore immobiliare indipendente

    In questi ultimi anni in Italia gli interventi normativi, specialmente in materia fiscale, nel settore immobiliare hanno posto in evidenza il problema della valutazione degli immobili, attribuendogli una rilevanza nuova e tutta particolare.

    Si è fatta strada la necessità di abbandonare i criteri empirici di calcolo, sostituendoli con procedure che tendano a creare profili valutativi attendibili e verificabili.
    La recente approvazione da parte di ABI delle “Linee Guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie“ ispirato dalle norme di Basilea II e dagli standard valutativi internazionali e nazionali pone la necessità di un confronto fra gli operatori sull'importanza delle valutazioni immobiliari e sulla figura del valutatore esperto e indipendente.

The European Group of Valuers' Associations Socio effettivo UNI Membro del Comitato Tecnico Scientifico di Tecnoborsa Fiabci Italia