Lisbona, 22 marzo 2024, alla conferenza TEGOVA per gli EVS 2025 dal titolo "La valutazione agricola in un clima mondiale che cambia"  l'agricoltura è al centro dell'adattamento dell'Europa ai cambiamenti climatici, della protezione degli interessi strategici e dell'ambizione tecnologica, preservando al contempo mercati nazionali molto diversi.

La conferenza ha riunito i principali leader e specialisti per discutere tutti questi aspetti sullo sfondo delle linee guida sulla valutazione agricola contenute negli European Valuation Standards 2025 che sono state rivelate per la prima volta in forma di bozza in questa conferenza.

Nell'incontro internazionale sulle valutazioni immobiliari, Angelo Donato Berloco, Presidente di E-Valuations, ha tenuto un intervento sul tema "Le Specificità della Valutazione Immobiliare nel Settore Agricolo - Una Panoramica Italiana".

La conferenza, ha offerto a Berloco l'occasione per approfondire il significativo ruolo dell'agricoltura all'interno del panorama economico e immobiliare europeo, con una particolare enfasi sul contesto italiano.

Il settore agricolo, come sottolineato da Berloco, rappresenta non solo una parte sostanziale dell'economia europea, con oltre l'82% del territorio utilizzato per attività agricole e forestali, ma è anche al centro di importanti discussioni sul futuro della valutazione immobiliare. In questo contesto, l'Italia si distingue per la sua diversità e ricchezza di prodotti DOP (Denominazione di Origine Protetta), rendendola un caso di studio privilegiato per esplorare le sfide e le opportunità nel settore agrifood.

Durante il suo intervento, Berloco ha esplorato diverse tematiche, dalla crescente domanda globale di cibo, che richiede un aumento della produzione alimentare del 60/70% entro il 2050, all'importanza degli investimenti ESG (Environmental, Social, and Governance) nel settore agricolo. Ha evidenziato come l'agricoltura offra opportunità uniche per investimenti sostenibili, con particolare attenzione alla produzione di qualità e alla tutela delle indicazioni geografiche.

L'approccio di Berloco alla valutazione immobiliare nel settore agricolo non si limita alla sola analisi economica; si estende alla necessità di adottare metodologie e pratiche standardizzate a livello europeo, per garantire trasparenza e affidabilità nelle valutazioni. Questo è particolarmente rilevante in Italia, dove la frammentazione del mercato fondiario presenta sfide uniche, ma anche opportunità significative per chi sa navigare la complessità del settore.

Il discorso si è concluso con un appello alla collaborazione e all'innovazione, sottolineando l'importanza di un linguaggio comune nelle valutazioni agricole per affrontare le sfide poste da cambiamenti climatici, geopolitica, tecnologia e mercati in evoluzione.

Per chi desidera approfondire questi argomenti e esplorare in dettaglio l'analisi e le soluzioni proposte da Berloco, le slide della presentazione sono disponibili per il download. Questo materiale ricco di informazioni offre non solo una sintesi visiva degli argomenti trattati, ma anche dati cruciali, grafici e riferimenti che arricchiscono la comprensione delle specificità della valutazione immobiliare nel settore agricolo.

Invitiamo tutti i professionisti del settore, gli studenti e gli interessati a scaricare le slide allegate per una visione completa dell'intervento di Angelo Donato Berloco.

Categorie:
mantova.e-valuations.org TEGoVA AGENDA 2030: SOSTENIBILITA - ESG - ECOBONUS